il Pilota

Graziano Rossi (Pesaro, 14 marzo 1954) è un ex motociclista italiano.

Nella sua carriera ha preso il via in 48 Gran Premi del Motomondiale, conquistando 3 vittorie e 7 podi. Il suo miglior risultato è stato il 3° posto in classifica piloti, per la classe 250, nel campionato mondiale del 1979.



Tra il 1970 e il 1980 si affaccia alla ribalta del motociclismo insieme a Virginio Ferrari, Marco Lucchinelli e Franco Uncini — una nuova generazione di piloti italiani che succedeva a quella di Agostini, Pasolini e Villa.



Esordisce in classe 500 nel 1977 al Gran Premio delle Nazioni, disputando complessivamente 40 gran premi in tale cilindrata e collezionando 2 podii.

Nel 1979 gareggia nella classe 250: disputa 8 gran premi, ottenendo 3 vittorie (Gran premio di Jugoslavia, Gran Premio d'Olanda e Gran Premio di Svezia) e 5 podii.



È proprio in questa stagione che ottiene il suo miglior piazzamento nel mondiale: terzo posto con la Morbidelli. Sembra l'anno giusto, allietato anche dalla nascita del figlio Valentino: ma la casa pesarese, pur avendo una moto competitiva, adotta un nuovo telaio a inizio stagione con risultati deludenti.



Tornata al vecchio telaio, la moto si rivela competitiva consentendo a Graziano di chiudere la stagione al 3° posto dietro al sudafricano Kork Ballington e all'australiano Gregg Hansford.